WHITE garage
Arte Contemporanea e Design

||

Rossana Taormina

Bio

Scroll for English

Ricerca

La sua ricerca indaga il concetto di spazio come dispositivo in cui si rivelano dinamiche legate alle identità individuali e sociali. Spazio inteso come luogo fisico, geografico, rappresentato attraverso codici universalmente condivisi (mappe, carte, planimetrie …) ma, allo stesso tempo, proiezione simbolica di un desiderio, indecifrabile e mutevole, dai confini incerti. Stratificazione geologica su cui sedimenta l’immaginario collettivo.

Il linguaggio di Rossana Taormina ha come strumento privilegiato l’ “objet trouvé”, il cui potere evocativo sollecita l’immaginazione dell’artista spingendola a restituirne di volta in volta la carica mnestica attraverso molteplici tecniche e soluzioni compositive.
La specificità del materiale, fragile poiché sopravvissuto alle ingiurie del tempo, rende necessaria un’estenuante e continua negoziazione dell’intervento artistico. La sua produzione si esprime attraverso cicli di opere portati avanti in maniera simultanea, abbracciando una sperimentazione sempre aperta alle più diverse sollecitazioni.
La poetica di Rossana Taormina, il cui nucleo fondante spazio-memoria rimane ossessivamente costante, obbedisce a vicende autobiografiche e suggestioni letterarie che permeano, in maniera silenziosa e impercettibile, tutta la sua produzione.

Vive e lavora a Palermo.

Biografia
Rossana Taormina dopo il liceo classico da’ spazio agli studi in archeologia ma presto si trasferisce per lavoro a Roma, dove partecipa assiduamente alla vita culturale della città. Rientrata in Sicilia, riscopre la passione per il disegno e l’arte, quindi ha esperienze in ambito pubblicitario e nell’illustrazione didattica. Riprende gli studi e frequenta l’Accademia di Belle Arti, consegue il diploma accademico e dal 2011 si dedica esclusivamente alla propria pratica artistica.
Il lavoro di Rossana Taormina è stato pubblicato su diverse riviste internazionali di interior design. Le sue opere compaiono su riviste specializzate e pubblicazioni di arte contemporanea negli Stati Uniti e, nel 2018, la sua ricerca è inserita nel testo DE FIL EN AIGUILLE: La broderie dans l’art contemporain, edito dalla casa editrice francese Éditions Pyramyd, a cura di Charlotte Vannier, in cui si opera una
ricognizione circa il ricamo nell’arte contemporanea attraverso il lavoro di 82 artisti internazionali.

Research

Her research investigates the concept of space as a device in which dynamics linked to individual and social identities are revealed. Space is understood as a physical, geographical place, represented through universally shared codes (maps, maps, plans …) but, at the same time, as a symbolic projection of a desire, indecipherable and changing, with uncertain boundaries. To this geological stratification settles the collective imagination.

Rossana Taormina’s language has as its privileged instrument the “objet trouvé”, whose evocative power stimulates the artist’s imagination, pushing it to restore its mnestic charge from time to time through multiple techniques and compositional solutions.

The specificity of the material, fragile because survived at the insults of time, makes necessary a constantly and exhaustingly negotiate with the artistic intervention. Her production is expressed through cycles of works carried out simultaneously, embracing an experimentation always open to the most diverse solicitations.

Rossana Taormina’s poetics, whose founding nucleus of space and memory remains obsessively constant, obeys to autobiographical events and literary suggestions that permeate, in a silent and imperceptible way, all her production. She lives and works in Palermo.

Bio

Rossana Taormina after high school dedicated herself to studies archaeological but soon moved to Rome, where she participated cultural life. Back in Sicily, she rediscovers her passion for drawing and art, so she has experience in advertising and didactic illustration. After graduation in the Fine Art Academy of Palermo in 2011, she dedicated exclusively to artistic practice.

Rossana Taormina’s work has been published in several international interior design magazines. Her works appear in specialized magazines and publications of contemporary art in the United States and, in 2018,

Her research is included in the text “DE FIL EN AIGUILLE: La broderie dans l’art contemporain”, published by the French publishing house Éditions Pyramyd, edited by Charlotte Vannier, in which a survey of embroidery in contemporary art is carried out through the work of 82 international artists.

Personal exhibitions

2018 – by the wind a cura di Antonio Sarnari – QUAM (Quadrerie del monastero), Scicli (RG);
2017 – amo le mappe perché dicono bugie a cura di Marina Giordano – Galleria Nuvole, Palermo;
2015 – imaginary routes a cura di Katiuscia Pompili – QUAM (Quadrerie del monastero), Scicli (RG);
2013 – Persistenze a cura di Ivano Fachin – Kaos Spazio d’Arte, Modica (RG).

Group exhibitions (selection)

2018 – Nuvole fa il punto | siciliani 2000 – 2018 a cura di Raffaella De Pasquale – Galleria Nuvole, Palermo;
2017 – Quam | Dieci anni_Tecnica Mista a cura di Antonio Sarnari – QUAM (Quadrerie del monastero), Scicli (RG);
2017 – Il sale dell’integrazione IV^ BIENNALE INTERNAZIONALE DI SCULTURA DI SALGEMMA a cura di Alba Romano Pace – Villa Sgadari, Petralia Soprana (PA);
2016 – Facie: Self Portraiture Interpreted by 25 Artists a cura di D.Dominick Lombardi – Galerie Protégé, New York;
2016 – SUL DISEGNARE talk/collettiva (Balsamo, Bazan, Cipolla, De Grandi, Taormina) a cura di Raffaella De Pasquale – Galleria Nuvole, Palermo;
2015 – HEAD a cura di D. Dominick Lombardi – Hampden Gallery, University of Massachusetts, Amherst;
2014 – L’inganno contemporaneo Contemporary Art Project a cura di Sasha Vinci – SITE CHURCH, Scicli (RG);
2014 – Arte al Metro – generazione anticonsequenziale a cura di Antonio Sarnari – QUAM (Quadrerie del monastero), Scicli (RG);
2013 – Hotel Gilgamesh a cura di Marco Pieraccini e Rafael Vindigni – ex chiesa San Carlo dei Barnabiti, Firenze;
2012 – Inaugurazione QUAM a cura di Antonio Sarnari – QUAM (Quadrerie del Monastero), Scicli (RG);
2012 – ARTEinArte 2012 – Estasi Exhibition-Event of Contemporary Art evento in programma per Modica Miete Culture – Chiostro S.Anna, Modica (RG);
2012 – Aemilia ARTquake a cura di Alberto Agazzani – Spazio dei Chiostri di San Domenico, Reggio Emilia;
2011 – Convivio a cura di Psike Firenze – ex chiesa San Carlo dei Barnabiti, Firenze;
2011 – Azione di relazione – Isola Poesia 2011, a cura di Antonio Sarnari – Galleria di Arte Contemporanea, Vizzini (CT) e Palazzo Platamone, Catania;
2011 – GAF – Giovane Arte Fiera – prima edizione a cura di Antonio Sarnari e Gruppo Asterisco – Caffè letterario Brancati, Scicli (RG).

Catalogues

2018 – DE FIL EN AIGUILLE La broderie dans l’art contemporain by Charlotte Vannier, Éditions Pyramid, Paris, Rossana Taormina – by the wind a cura di Antonio Sarnari
2018 – Edizioni Tecnica Mista
2016 – Facie: Self Portraiture Interpreted by 25 Artists a cura di D. Dominick Lombardi
2015 – HEAD Exibition Catalog a cura di D. Dominick Lombardi, Rossana Taormina – imaginary routes a cura di Katiuscia Pompili, Edizioni Tecnica Mista
2013 – Hotel Gilgamesh a cura di Maruska Nesti
2012 – Premio ORA un’opportunità reale nell’arte – prima edizione 2011 a cura di Carolina Lio

Rossana-Taormina.bio_(IT)